infertilità femminile

 

INFERTILITA’ FEMMINILE

 

Le cause anatomiche e l'anovulazione costituiscono le più frequenti cause di sterilità nella donna. Nel 30-40% delle pazienti affette da infertilità si riscontra inoltre una peculiare forma di malattia pelvica, l'endometriosi. Esistono poi cause poco definite quali quelle dovute ad alterazioni del muco cervicale o a meccanismi immunologici.

Cause anatomiche:

· uterine:malformazioni uterine, sinechie uterine( aderenze intrauterine) ,setti uterini, fibromi sottomucosi ed intramurali, polipi uterini e processi infiammatori

· patologia tubarica: assenza congenita delle tube ( rara) , ostruzioni da agenti infettivi ( M.tubercolosis, N. gonorrea, Chlamydia), ostruzioni parziali o totali dovute a pregressa chirurgia pelvica ( presenza di aderenze) e infezioni peritonitiche ( appendicite)


Anovulazione:

· le cause più frequenti di anovulazione cronica o di difettosa ovulazione sono il difetto di peso ( in eccesso e in difetto), la sindrome dell'ovaio policistico (PCO) e l'iperprolattinemia

Endometriosi:

si definisce endometriosi la presenza , in sede ectopica, di tessuto endometriale che risponde ai normali stimoli ormonali ciclici. Essa produce una infertilità legata alle aderenze prodotte , limita la funzionalità ovarica e\o tubarica ed altera i meccanismi immunologici legati alla fecondazione